venerdì 22 luglio 2016

Il libro della settimana: LO STRANO VIAGGIO DI UN OGGETTO SMARRITO

"Capì che le stanze d'albergo hanno qualcosa in comune con i vagoni dei treni: sono parentesi della vita concessa in prestito, luoghi di transito per identità diverse e sconosciute che si danno il cambio tra una partenza e un ritorno, giorno per giorno, in attesa di un risveglio o di un arrivo. Appartengono tutti a nessuno, come il caso. O il destino."

(Lo strano viaggio di un oggetto smarrito, Salvatore Basile)


salvatorebasile

Un debutto letterario diventato immediatamente un caso editoriale.

Una favola moderna quella raccontata da Salvatore Basile.
Un giovane ferroviere, un treno, una casa ricca di oggetti smarriti.
Una ragazza vulcanica, una bambola persa.
Una madre da ritrovare.
Il fantasma di una sorella.
La paura, l'ansia, il coraggio, la ricerca.
IL RITORNO ALLA VITA!
Ci sono tutti gli elementi per un romanzo capace di restare nel cuore di ogni lettore.
Pagine da scorrere lentamente, parole da assaporare una dopo l'altra.
L'ho amato e lo amerete anche voi.

Nessun commento:

Posta un commento