venerdì 27 maggio 2016

Il libro della settimana: FARFALLE IN UN LAZZARETTO

"Il chiarore latteo del cielo avrebbe saputo fornirgli la più franca delle risposte, parlandogli di quella strana reticenza tipicamente umana a non andare al nocciolo dei propri tormenti, di quel meccanismo perverso che spinge l'Uomo  a girare attorno alle cose che teme, invece di sondarle in profondità e chiamarle finalmente con il loro nome."

(Farfalle in un lazzaretto, Camilla Ronzullo alias Zeldawasawriter)



zeldawasawriter

Torno con la rubrica del venerdì.
Torno con la rubrica che parla di libri e lo faccio con uno dei libri che mi ha regalato più emozioni negli ultimi tempi.
C'ho già provato a parlarne su Instagram, ma non è mai semplice trovare le parole giusto per delle pagine come queste.
L'ho amato. L'ho divorato. L'ho sottolineato ( e anche scegliere la citazione con cui aprire il pezzo ha richiesto tempo. Alla fine ho optato per le prime righe che ho sottolineato. Terza pagina.).
221 pagine di emozioni perché, come ho già scritto su IG, è la persona che le ha scritte che conosce bene le emozioni. Conosce come emozionare. Ma anche come emozionarsi.

zeldawasawriter

Una storia tra due persone. Una storia di persone. Una storia d'amore. Una storia sull'amore. Una storia sulla vita. Sulla lontananza. Sulla vicinanza. Sulla distanza. Sulla diversità. Sui contrasti.
Una storia ricca di belle parole. Bei pensieri.
Uno di quei libri che in troppi punti sembrano parlare di te e con te. Che sembrano darti le risposte che stavi cercando.

camilla-ronzullo


Uno di quei libri di cui potrei stare qui a parlare per ore, ma solo leggendo le parole incise, solo divorandole con gli occhi e con il cuore, si può capire che regalo immenso ci ha fatto Camilla. E che regalo immenso ci fanno ogni giorno le parole attraverso le persone che le sanno usare e che le usano.

Nessun commento:

Posta un commento