mercoledì 23 marzo 2016

Il Made in Italy della pugliese ANNAMARIA PATRONELLA

Annamaria Patronella, è lei la fashion designer di cui voglio parlarvi oggi.
Nata a Grottaglie, nella provincia di Taranto, fin da piccola respira vestiti, merletti e cuciture grazie alla mamma sarta.
Non segue da subito la sua grande passione, ma lo fa solo dopo una laurea in Lettere Moderne e il matrimonio.
La sua produzione si concentra soprattutto sugli abiti da sposa, red carpet e abiti da sera.
Il tutto rigorosamente MADE IN ITALY.

designer


Nelle sue collezioni troviamo abiti dalle linee sinuose che giocano sul contrasto tra le due anime insite in ognuno di noi: quella oscura e quella luminosa.



Dagli abiti in tessuti di seta dai tagli sensuali e avvolgenti agli abiti che mettono in mostra la nostra parte più segreta ed audace. Questi sono ricchi di ricami e paillettes.
E ancora chiffon, organza, trasparenze e profonde scollature, il tutto ornato di dettagli preziosi grazie ai gioielli di onice nero o di cristallo.

patronella

patronella

patronella


Anche negli abiti da sposa si riscontrano le stesse caratteristiche.
Un mix che funziona, tra il casto e il malizioso, quello della stilista pugliese e che nel corso degli anni le ha regalato molte soddisfazioni, premi e la partecipazione a vari eventi fashion tra cui:
-Fashion Circus a Roma
-Tratti d'amore a Fasano (Br)
-Casa Sanremo nell'omonima città
Per citare solo gli ultimi tre.

Sono i dettagli il punto di forza della designer italiana, insieme alla passione e all'artigianalità totalmente Made in Italy, sempre più rara e ricercata.

Vi invito a visitare il suo sito per saperne di più:
http://www.annamariapatronella.com



Nessun commento:

Posta un commento