lunedì 31 agosto 2015

Li chiamano cliché. Io la chiamo serenità.

A piedi scalzi nella sabbia calda,
la gara a chi arriva prima in acqua,
il venditore di aquiloni che fa tornare tutti bambini,
il cane sulla tavoletta da surf lanciata in riva dal padrone in pensione,
la passeggiata fino al faro, lì dove l'acqua è più blu,

mare bibione

venerdì 28 agosto 2015

Il libro della settimana: I 3 MOSCHETTIERI

"In genere, -diceva-, si chiedono consigli soltanto per non seguirli; o, se si seguono, soltanto per avere qualcuno al quale poter fare il rimprovero di averli dati."

(I tre moschettieri. Alexander Dumas)

alexander dumas

Il libro della settimana è un classico senza tempo e senza età: I TRE MOSCHETTIERI di Alexander Dumas padre non ha eguagli.
Un mix di storia, coraggio e amore. Il bene che trionfa sul male. Quattro eroi.
La capacità dello scrittore di immergere completamente il lettore nella storia della Francia di Luigi XIII, nei duelli quasi come se fossimo noi a combatterli.
Gli intrighi, i tradimenti e quel lieto fine che, nonostante le quasi 900 pagine, ti lascia con un sorriso che sorge spontaneo e quel senso di vuoto che sa regalarti solo un buon libro al volgere dell'ultima riga.
E soprattutto il più bell'insegnamento...l'unione fa la forza. Quindi: TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI!

mercoledì 26 agosto 2015

Campagne pubblicitarie A/I 2015/16

"Ma cosa tieni nella borsa?"
"Tutto il mio universo."
Sembra si sia ispirata a questo modo di dire la nuova campagna pubblicitaria della Maison Valentino.
Borse e scarpe che vorticano tra le galassie come protagoniste.

ai2016


Longchamp punta invece su gambe che sembrano avere vita propria. E così le vediamo litigare, accarezzarsi, scontrarsi, andare al bar o in ufficio.

longchamp

lunedì 24 agosto 2015

Il sole che gioca a nascondino con le nuvole...

party


Un pantalone palazzo,
i colori dell'estate,
una cintura in vita,
la clutch nera,
una location da sogno,
candele ovunque,
la felicità sui volti delle persone.

La spiaggia,
il sole che gioca a nascondino con le nuvole,
i bambini che passano e ti inondano di sabbia,
il mare mosso,
qualche goccia di pioggia,
la passeggiata con i piedi in acqua,
il cappello di paglia.