lunedì 23 giugno 2014

Il potere di un buon libro...

"Infatti che cosa c'è di meglio dello starsene la sera, accanto al fuoco, mentre il vento batte ai vetri, sotto la lampada accesa con un buon libro? [...] Non si pensa più a niente e le ore passano senza che ce ne accorgiamo. Pur rimanendo immobili, viaggiamo in paesi che crediamo davvero di vedere e il nostro pensiero, intrecciandosi con la finzione, si diletta di particolari e segue il filo della trama: si fonde addirittura con i personaggi e si immedesima nelle loro vicende."
(Madame Bovary di Gustave Flaubert)


Nessun commento:

Posta un commento