venerdì 18 aprile 2014

Buongiorno con Galdino & Il Primo Caffè Del Mattino

Caffè Ristretto: è un espresso più corto e concentrato. Per chi ama le essenze e l'essenzialità, per chi preferisce usare gli oli invece che i profumi, per chi crede agli attimi fuggenti, per chi vuole portarsi in bocca il sapore rovente di un chicco e inorridisce al pensiero di bere un bicchiere d'acqua dopo aver degustato il caffè, per chi sa essere forte e risoluto e prima di andare alla cassa dice: "Suonala ancora Sam!"


Caffè Americano: si prende una tazza da cappuccino, ci si versa dentro un espresso leggermente lungo e si aggiunge dell'acqua calda. Per chi ama la notte prima degli esami, le pause lunghe, l'alba in piedi davanti alla finestra della cucina, i tramonti autunnali del Vermont seduti su un dondolo sotto il patio di una casa di campagna, il tepore della tazza colorata con scritto I LOVE NY da tenere tra le mani mentre soffia sul caffè bollente. Per chi assapora la vita un sorso alla volta e sogna un amore che brucia l'anima come la voce strascicata di Johnny Cash in Walk the line. 

Un buongiorno diverso insomma. Con il primo caffè del mattino. Da sorseggiare in compagnia dell'omonimo libro. Una storia ricca di sentimenti, di profumi, dell'aroma di caffè, di un piccolo bar abitato dai soliti clienti e di una Roma indimenticabile. Che sembra quasi impossibile esista.



1 commento:

  1. Bel blog,interessante!!
    Anche io amo l'arte in ogni sua sfaccettatura!
    Buona Pasqua,
    Paolo

    RispondiElimina